Oratorio Giovanni Paolo II


Vai ai contenuti

Don Mario Parmigiani - Riflessione sull'Avvento

Parola del Don!

02/12/2011


Carissimi, un amico mi ha fatto pervenire questa accorata esortazione. La giro a voi.


Riflessione sull'Avvento


«Avete voglia di prepararvi al Natale?
Volete sul serio, svegliarvi da quest’immenso sonno della coscienza
che tutti ci intorpidisce?
Riprendere speranza? Riceverla e donarla?
Condividere e sognare con tutti?
Con l’Avvento inizia il tempo della resistenza,
dell’interiorità, della preghiera, della speranza.
Se Dio diventa uomo, allora l’uomo
può imparare da Lui a diventare più uomo.
L’uomo Gesù che ha saputo narrare il volto del Padre
non costituisce, contrariamente a quanto si crede oggi,
“alcuna opposizione alla piena fioritura dell’uomo,
bensì la massima vicinanza e il massimo impegno
alla sua più compiuta umanizzazione”,
come paradossalmente ricorda il teologo protestante Paolo Ricca:
“Dio si è fatto uomo perché noi non eravamo ancora uomini”.
Se Dio diventa uomo, la vita merita Dio,
e dev’essere splendida, se solo lo capissimo!
Dai, facciamolo bene questa volta, seguiamo sul serio la provocazione della Parola.
Aspettiamo Dio!».



Condividi su Facebook

Torna ai contenuti | Torna al menu